IamNotFreud
Paolo Assandri
0  /  100
keyboard_arrow_up
keyboard_arrow_down
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Le “Mie” Psicologie

Durante gli ultimi venti anni di formazione, ho studiato con passione e impegno diversi modelli psicoterapeutici e psicologici.

Questi sono quelli che guidano maggiormente il mio lavoro come psicologo, psicoterapeuta e coach:

Psicosintesi

La psicosintesi è il modello di riferimento del mio lavoro. Può essere definita come una forma di intervento psico-educativo e psicoterapeutico ideata dallo psichiatra italiano Roberto Assagioli.

La psicosintesi si basa sull’idea secondo cui ciascuno ha il potere di attuare le proprie potenzialità individuali. Lo psicoterapeuta psicosintetico, infatti, invita ad un progressivo risveglio e rafforzamento della volontà per uno sviluppo armonico della personalità. Per questo motivo, vengono prese in considerazione le diverse dimensioni che compongono ogni essere umano, tra cui i pensieri, le emozioni, il corpo, le relazioni e il contesto sociale in un cui la persona è immersa.  

Oltre a ciò, la psicosintesi prende in considerazione anche quella che viene definita la dimensione transpersonale. Mi riferisco in particolare alla dimensione esistenziale e spirituale, a ciò che dà un senso alla nostra esistenza e che va al di là della nostra esperienza individuale.

Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale (CBT)

L’obiettivo principale della psicoterapia cognitivo-comportamentale è quello di modificare i pensieri, le convinzioni e i comportamenti che possono generare e mantenere un problema specifico o un disturbo.

La psicoterapia cognitivo comportamentale è nata per il trattamento della depressione, ma ora viene utilizzata largamente anche per molti altri disturbi (ad esempio nei disturbi d’ansia). Viene usata spesso anche nel coaching in quanto aiuta efficacemente a migliorare la consapevolezza dei propri processi mentali, a ristrutturare i pensieri e a delineare strategie efficaci per il raggiungimento degli obiettivi, sia in ambito professionale sia in ambito personale.

È un tipo di approccio che ha il vantaggio di ottimizzare il numero di sedute. Nonostante però la sua apparente semplicità, richiede la partecipazione attiva del cliente che si impegna consapevolmente nel processo di cambiamento e nel raggiungimento dei suoi obiettivi. Il lavoro avviene tramite l’impiego di esercizi e di attività proposte dallo psicoterapeuta o dal coach.

Mindfulness

La Mindfulness nasce dalla meditazione buddhista di Vipassana ed è una pratica che insegna a coltivare un atteggiamento di concentrazione e di presenza emotiva e psicologica.

Si basa su attività specifiche il cui fine è coltivare l’abitudine alla consapevolezza per conseguire uno stato mentale più incline alla soddisfazione e alla felicità.

Inoltre, la Mindfulness si è rivelata particolarmente utile nel trattamento dell’ansia, del dolore cronico e nella gestione della depressione e può essere facilmente integrata nei percorsi terapeutici e di coaching che offro.

Solution-focused brief therapy

E’ un tipo di intervento psicologico a breve termine il cui obiettivo è quello di stimolare la capacità di trovare soluzioni creative in modo intuitivo.

A differenza di altri approcci terapeutici, non si concentra sull’analisi approfondita di un problema e sulle sue cause per arrivare alla ideazione di nuove soluzioni. Al contrario, nella Solution-focused brief therapy le persone vengono invitate a focalizzarsi su un futuro desiderabile e su ciò che di utile hanno già a disposizione e stanno già facendo per arrivare alla creazione di tale futuro.

Nonostante sia apparentemente semplice, è un tipo di intervento che necessita di grande impegno da parte del cliente e di grande competenza da parte dell’operatore che guida il processo.

Psicologia Positiva

La psicologia positiva privilegia gli aspetti costruttivi, creativi e propositivi degli individui, contrapponendosi così ad una tradizione psicologica che si focalizza sulle carenze, patologie e limiti dell’essere umano. Il suo obiettivo, infatti, è quello di studiare ciò che può incrementare il senso di benessere percepito degli individui e può migliorare la qualità della loro vita.

Pur non essendo un vero e proprio movimento psicologico, la psicologia positiva ha promosso numerosi studi scientifici che hanno provato l’efficacia di molte delle attività che utilizzo per incrementare il senso di benessere degli individui, delle coppie e dei gruppi di persone che si rivolgono a me.